BERLINO È.

Scritto da Simona Luddeni. Stanza: Fuori casa

Berlino è.

Ci sarebbero 1000 modi per iniziare un post su questa città, ma la frase che mi rimbomba in testa è questa: Berlino è. Punkt.

Berlino è …perché ti rimane dentro.

Berlino è …perché ne senti la mancanza.

Berlino è …perché è stata…troppo.

Berlino non è verità assoluta, perché è normale che ognuno di noi abbia delle preferenze in fatto di luoghi da visitare, ma se Monaco è una bella donna, di quelle che si truccano sempre prima di uscire… Berlino vive nella sua semplicità, non si trucca, non ha tempo…deve pensare a tirarsi su tutti i giorni e a rimettere a posto i pezzi.

Berlino vive in bianco e nero perché di colori ne ha visti ben pochi.

E quando passeggi lo senti, è come vedere quei film dove ci sono flash back del passato, e tutto d’un tratto, dai giorni nostri vieni catapultato indietro.

Stai passeggiando a Kreuzberg, sei in mezzo a giovani euforici che escono dagli ostelli, sei in mezzo ai ristoranti, alla vita commerciale che pulsa…sali sulla Ubahn…ed anziché contare le fermate, conti gli anni che tornano indietro…scendi vicino a Checkpoint Charlie…e sei lì, anche tu in bianco e nero.

EinEspressoBitte a Berlino - Foto esposta a Checkoint Charlie -

EinEspressoBitte a Berlino – Foto esposta a Checkpoint Charlie

…ed è difficile uscirne, perché ad ogni passo vai indietro…torni agli anni del muro, guardi le immagini e ti sembra di sentire i sassolini che cadono e man mano lo sgretolano, come se si potesse sgretolare il ricordo…

DSCF0965

EinEspressoBitte a Berlino – Foto esposta a Checkpoint Charlie

Poi prosegui, e quegli stessi pezzi di muro li trovi dipinti, come ad esorcizzare quel bianco e nero…

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

Magari ti fermi a Postdamer Platz  e vedi la faccia moderna della città, ti ritrovi col naso all’insù a guardare i palazzoni che irrompono nel cielo sopra Berlino.

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

Poi guardi per terra e sei di nuovo in bianco e nero perché quella targa “Fluchttunnel” ti ricorda che lì sotto, qualcuno, ha cercato di scavare la sua via d’uscita da un incubo.

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

…è un valzer di scenari, è anche vita, quella dei giorni nostri, con locandine che annunciano concerti…

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

… o simboli di un passato divenuti brand commerciali 😀 Ampelmann docet!

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

Berlino è …Alexander Platz, con il Weltzeituhr

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

Berlino è…arte!

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

 

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

 

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

 

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

Berlino è … la città dove viveva Einstein!

Foto scattata nei pressi della casa di Einstein

Foto scattata nei pressi della casa di Einstein

Berlino è…e passeggiando mi sono imbattuta in questo…

EinEspressoBitte a Berlino

EinEspressoBitte a Berlino

…e ho pensato che non fosse vero, Berlino non è una di quelle città che archivi mettendo a posto le foto: quando vai a visitarla, il tuo soggiorno non finisce con il check out dall’hotel…no, non funziona così…

Berlino è, era e sarà.

…e ora ditemi…per voi Berlino è… vi lascio completare la frase  😀

Simona

Altri post su Berlino:

EinEspressoBitte in trasferta: Vive Berlin!

EinEspressoBitte chiama il Mercato del Lavoro: l’unione fa la forza…Vive Berlin!

Barbie the dream house experience in Berlin!

ps: se capitate da quelle parti io vi consiglio il tour con i ragazzi di Vive Berlin di cui vi ho parlato nel precedente post, soprattutto se fate pochi giorni, grazie a loro riuscite a vedere il maggior numero di cose in poco tempo!

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (4)

  • acasadiclara

    |

    per me Berlino è un sogno che 20 anni f avrei dovuto seguire. non l’ho fatto e non ho rimpianti, ma è la città che mi piace più di tutte al mondo. ciao!!!

    Rispondi

    • Simona Luddeni

      |

      Ciao Clara! Berlino è veramente incredibile!
      Che bellino il tuo blog….ora “me lo curioso” un po’!!!!!

      Rispondi

  • Silvia

    |

    Berlino è quello che sono io oggi, perché se non fossi stata lì 30 anni fa, se non l’avessi scoperta, vissuta, amata, scolpita nel cuore oggi sarei altro.

    Grazie per questa occasione!

    Rispondi

Lascia un commento

Contatti


Seguimi su:

Altre informazioni

Il blog non vuole essere uno spazio dove dare giudizi sui sistemi dei paesi, ma ha come scopo la condivisione di informazioni e il dibattito.
In soldoni ...niente “è meglio di qui” “è meglio di lì”. Ognuno sceglie ciò che è meglio per se stesso.
L'espressione corretta è EINEN ESPRESSO BITTE.... ma permettetemi questa licenza poetica :-D

Logo di EinEspressoBitte by Fabio Cento "

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Copyright 2013 EinEspressoBitte Simona Luddeni
Dr. Selmair Ring 6a 85456 Wartenberg- ID 53071594269
-

Facebook

LinkedId