CAPODANNO A INNSBRUCK

Scritto da Simona Luddeni. Stanza: Fuori casa

Come iniziare l´anno nuovo se non con un post sul capodanno!?

Quest´anno, per vari motivi, non ci siamo spinti molto lontano e la scelta è ricaduta su Innsbruck!

9

EinEspressoBitte a Innsbruck!

Vi ho già parlato di questa bellissima cittadina austriaca nel post “Innsbruck” e oggi non posso che rinnovare la mia meraviglia!

In questi giorni ho fatto una ricerca su Internet, cercavo un posto non lontano, che facesse festa in piazza, in lizza erano rimaste Salzburg e Innsbruck… e la vincitrice è stata proprio quest´ultima!

Non esagero se dico che è stato il mio miglior capodanno in piazza!

I motivi sono svariati:

La città è piccola, ma accogliente, vestita a festa è meravigliosa! Di solito i mercatini nelle zone austro/tedesche terminano il 23/12 invece qui c´è ancora qualcosina da vedere anche oltre questa data!

1

EinEspressoBitte ai mercatini di Innsbruck!

Il centro era ancora addobbato a rendere la notte molto suggestiva 😀

EinEspressoBitte nell´altstadt di Innsbruck!

EinEspressoBitte nell´altstadt di Innsbruck!

7

EinEspressoBitte nell´altstadt di Innsbruck!

Il ponte, chiuso per motivi di sicurezza, e transennato, con giochi di luce sull´acqua nell´attesa dei fuochi d´artificio, sparati rigorosamente dalle montagne circostanti.

3

EinEspressoBitte a Innsbruck!

EinEspressoBitte a Innsbruck!

EinEspressoBitte a Innsbruck!

A questo proposito voglio fare chapeau all´organizzazione della serata: gli accessi al centro erano transennati e la sicurezza perquisiva borse e zaini per evitare bottiglie e botti… per la prima volta in vita mia mi sono goduta i fuochi senza guardarmi continuamente le spalle!

I fuochi sparati dalle montagne non facevano ricadere lo zolfo sulle persone, ho ancora il ricordo di Vienna, bellissimo il capodanno a Stephanplatz con tanto di tenori, ma la pioggia di zolfo era insopportabile, tanto più che a mio marito ne è finito un rimasuglio in un occhio!

Livello di sicurezza altissimo anche per il ponte, chiuso per evitare l´accalcarsi delle persone e riaperto solo dopo i controlli degli artificieri!

Insomma, un capodanno in piazza a misura d´uomo e anche di bambino, infatti i bimbi piccoli erano parecchi!

Ristoranti, bar, qualche panetteria, negozi di souvenirs e locali dove gustare il buonissimo speck del Tirolo… tutti aperti!

EinEspressoBitte e lo speck tirolose :D

EinEspressoBitte e lo speck tirolose :D

Quindi, se non siete portati per i cenoni tradizionali, potete assaggiare tranquillamente specialità locali a prezzi modesti! Tanto più che ci sono in giro varie postazioni col mitico Glühwein e i panini tipici!

Noi ad esempio abbiamo optato per il Katzung Café 😀

EinEspressoBitte a Innsbruck!

EinEspressoBitte a Innsbruck!

Nella piazza vicino al ponte la Marktplatz, musica dal vivo e megaschermi in vari punti per permettere a tutti di vedere!

Vicini alla mezzanotte parte in countdown!

Count down!

Countdown!

Iniziano i primi timidi fuochi e poi quando scatta lo 00:00 le montagne si animano in un gioco di fuochi a ritmo di musica!

Tra l´altro è possibile vederli sia da sopra, salendo in montagna, sia da sotto!

Sul sito c´è il video! 

Per concludere, io lo consiglio vivamente! Anche a chi ha bimbi piccoli! Vengono allestiti punti appositamente per loro!

Molto importante: svariate possibilità di parcheggio attorno al centro! Quindi arrivare in macchina non è un problema! I prezzi sono in linea, tendenzialmente sui 10€ per la giornata intera!

Io mi ero preparata le varie alternative prendendo gli indirizzi dei garage coperti sul sito ufficiale!

Una cosa per le donnine: i bagni della torre in centro sono sempre aperti fino all´una, a pagamento, 50 cent, ma sono stra puliti e la camera per cambiare i bambini è una bomboniera!

Insomma, si è capito che mi è piaciuto moltissimo?????

Fatemi sapere se ci siete stati o avete altre mete da consigliare per il prossimo anno!

Buon 2015 a tutti!

Simona

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Contatti


Seguimi su:

Altre informazioni

Il blog non vuole essere uno spazio dove dare giudizi sui sistemi dei paesi, ma ha come scopo la condivisione di informazioni e il dibattito.
In soldoni ...niente “è meglio di qui” “è meglio di lì”. Ognuno sceglie ciò che è meglio per se stesso.
L'espressione corretta è EINEN ESPRESSO BITTE.... ma permettetemi questa licenza poetica :-D

Logo di EinEspressoBitte by Fabio Cento "

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Copyright 2013 EinEspressoBitte Simona Luddeni
Dr. Selmair Ring 6a 85456 Wartenberg- ID 53071594269
-

Facebook

LinkedId