EINESPRESSOBITTE IN CUCINA: ROSE DI MELE E SFOGLIA AL CARDAMOMO E ZENZERO!

Scritto da Simona Luddeni. Stanza: Cucina

Tempo fa mi era stata lanciata una sfida culinaria da un sito che seguo molto volentieri: Fratelli ai Fornelli!

Sono due ragazzi di Aosta, Joël e Charles, uniti, oltre che dalla parentela, anche dalla passione per la cucina! Il loro motto è “un’unica costante il gusto” e il loro logo è molto carino perché unisce in un disegno sia la passione per la cucina che quella per i gatti!

copy-FratelliLogoColor2

Logo by Fabio Cento

La loro ricetta è superlativa: una millefoglie composta da tre dischi speziati e farcita con crema pasticcera alla vaniglia e composta di mele alla cannella!

La sfida consisteva nel ricrearla adattandola al mio contesto e anche al mio modo di cucinare!

Quindi ho preso gli ingredienti della loro buonissima ricetta, escludendone alcuni che non mi piacciono (se volete farmi un dispetto datemi la cannella e il caramello :-)) e ho fatto le Rose di mele  e sfoglia al cardamomo e zenzero!

Rose di sfoglia al cardamomo e zenzero!

Rose di sfoglia al cardamomo e zenzero!

Ingredienti per 6 rose:

– un rotolo di Mürbteig dolce o se siete in Italia pasta sfoglia normale

– 3 mele (non è importante il tipo, basta che non siano acerbe)

– una noce di burro

– un po’ di acqua

– 1 cucchiaio di zucchero semolato 

– zucchero a velo q.b

– un cucchiaino di zenzero e 1 cucchiaino di cardamomo

– succo di limone

1) Tagliate le mele a fettine sottili e spruzzatele con il limone in modo tale che non si anneriscano,

2) In una padellina fate sciogliere la noce di burro, unite le mele, le spezie, un po’ di acqua e fare cuocere il tempo necessario perché le mele si insaporiscano e si inteneriscano (non troppo mi raccomando)!

3) Fatele raffreddare.

4) Tagliate la pasta sfoglia in 6 strisce e ponete le fette di mela in fila, lungo il bordo superiore della sfoglia, ripiegate un lato e avvolgete la striscia su se stessa in modo da formare delle roselline. Vi lascio all’ immagine qui sotto perchè è più facile da farsi che da dirsi!

Procedimento

Procedimento punto 4)

5) Mettete le roselline negli stampi per muffin e cuocete a 200° per 45 minuti, il tempo dipende dal vostro forno, l’importante è che a cottura ultimata siano diventate dorate!

6) Una volta cotte e raffreddate, prima di servire, spolverizzate con dello zucchero a velo.

Questa è la versione base! Poi se volete fare qualcosa di più ricercato e goloso, unite le dritte della ricetta dei Fratelli ai Fornelli!

Prima di richiudere la sfoglia spennellatela con la composta alle mele o la crema alla vaniglia che trovate nella loro ricetta! Io le ho trovate ECCEZIONALI! Infatti dopo averle fatte una volta ed essermi ingozzata, evito perché non arrivano al momento della farcitura!

Insomma, avete l’imbarazzo della scelta, fare la loro ricetta, fare la mia…o unire entrambe!

Nel caso provaste mandatemi pure la foto in privato sulla pagina di fb, sarà mia cura aggiungerla in questo post!

Keep in touch!

Andrea mi manda la foto delle sue rose 😀

Le rose di Andrea

Le rose di Andrea

Fate come lei e mandatemi le foto mi fa molto piacere!

Simona

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Contatti


Seguimi su:

Altre informazioni

Il blog non vuole essere uno spazio dove dare giudizi sui sistemi dei paesi, ma ha come scopo la condivisione di informazioni e il dibattito.
In soldoni ...niente “è meglio di qui” “è meglio di lì”. Ognuno sceglie ciò che è meglio per se stesso.
L'espressione corretta è EINEN ESPRESSO BITTE.... ma permettetemi questa licenza poetica :-D

Logo di EinEspressoBitte by Fabio Cento "

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Copyright 2013 EinEspressoBitte Simona Luddeni
Dr. Selmair Ring 6a 85456 Wartenberg- ID 53071594269
-

Facebook

LinkedId