GERMANIA, AUSTRIA, SVIZZERA…BENZINA & FRIGOR!

Scritto da Simona Luddeni. Stanza: Fuori casa

Come avrete intuito dalla mia pagina Fb, la settimana di Pasqua l’ho passata in Italia!

 
È inquietante come ogni volta mi prometto di viaggiare leggera e mi ritrovo la macchina caricata  “a ciuccio”…che si siede sulle due ruote posteriori per quanto è pesante!

 
Prima o poi la mia GrandePuntoCuloPesante tirerà fuori una bandiera bianca e si arrenderà…me lo sento!

 
Partiamo già “mangiati” …non sia mai ci colga la debolezza da mancanza di cibo per strada!!!!

 
Primo rifornimento di benzina fatto in Germania, era 1,56€ al litro…ho visto di meglio, ma va bene così…tanto il momento di commozione ce l’ho sempre in Austria…


 1,419 € all’andata….

 
 


 
e 1,389 € al ritorno…

 

 
La prima volta che ci siamo passati, 2 anni fa, l’ho vista a 1,23 € e davvero mi sono commossa…

 
Dopo l’Austria arriva il momento caldo del viaggio : la famigerata Svizzera!
Famigerata perché? Perché io e mio marito contribuiamo all’economia del paese …con le multe!!!
Vuoi passare così senza lasciar traccia??? No, per carità…che poi ci sentiamo invisibili!
E puntualmente dopo poco dal nostro rientro arriva sempre la letterina del “kanton” in cui è avvenuto il fattaccio!
Ok, nostra culpa…bisogna fare più attenzione ai limiti…che cambiano ogni 5 metriiiii 😀 (un filo di ironia permettetemela).

 
Ma io amo la Svizzera per un motivo solo (anzi due..visto che ho parte della famiglia lì)…quello che vedete qui sotto…
Signore & Signori, ecco a voi IL FRIGOR

 
 

 
 
 
Per quanto mi riguarda, il Frigor dovrebbe essere annoverato nelle DROGHE PESANTI!!! E’ un prodotto della Maison Cailler e mangiarlo è un’esperienza di vita!

 
Puntualmente ogni volta che passiamo dalla Svizzera me lo compro, fosse per me, farei delle cassette della frutta piene di Frigor, ma mi rendo conto che sono senza controllo…e faccio avanti e indietro finché non lo finisco 😀 Così mi prendo solo le mie 2/3 barrette che mi possono bastare per un paio di giorni 😀

 
In uno dei primi viaggi, in un autogrill, volevo farlo assaggiare a mio marito , ho preso una barretta e ho iniziato a mangiarlo…sono entrata in una dimensione parallela e sentivo solo una voce da lontano che mi diceva “Simoooooonaaaaaaaa aiutami ad ordinare un caffè in franceeeeseee”, ma era così lontana che non potevo rispondere…questo stato di trance è terminato quando è finita la barretta, l’incantesimo si è spezzato e ho visto mio marito cercare di farsi capire a gesti col barista!
 
A parte le multe e il Frigor la Svizzera mi piace pure per gli autogrill, vogliamo parlare della foto qui sotto?

 
Autogrill in Svizzera

 

 
…ma anche no, si commenta da sola 😀

 
E poi il coniglietto Lindt sul tetto della Shell???? Vogliamo parlarne? No, neppure 😀

 

 

Diciamo che i viaggi verso l’Italia, tutto sommato sono lunghi, ma divertenti…attraversato il Traforo del Gran San Bernardo quello che mi aspetta è questo…

Valle d’Aosta

 

 
….e l’amarezza di vedere che la benzina va verso 1,80 €…e non si sa ancora per quale reale motivo.

 
 

EinEspressoBitte.com è figlio di EinEspressoBitte.blogspot.de …i post sono stati riportati con i relativi commenti.

 

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (11)

  • tiziana heiss

    |

    ogni volta che leggo i tuoi articoli devo troppo ridere…sei simpaticissima!!!
    carinissimo il coniglietto

    Rispondi

    • GoldSimo

      |

      Grazie cara 😀 Hai visto??? Troppo bellooo!

      Rispondi

    • tiziana heiss

      |

      la tua ultima foto mi ha fatto proprio venire voglia di visitare la valle d`aosta…non ci sono mai stata.

      Rispondi

    • GoldSimo

      |

      Se ti piace la montagna è l’ideale…a me non piace perciò l’ho sempre vissuta maluccio 😀 Ma sui posti niente da dire…natura a 360 gradi!!!

      Rispondi

    • tiziana heiss

      |

      bhe` in realtä da vera siciliana adoro il mare…il mio maritino tedeschino AMA la montagna…perö devo dirti che da quando sto con lui incomincio ad apprezzarla soprattutto se al wander in montagna ci si associa Kaffe und Kuchen und Schloß

      Rispondi

    • GoldSimo

      |

      Pasquale, è la stessa cosa che ho pensato anch’io!!!

      Rispondi

    • GoldSimo

      |

      …buonooooooooooooo! Ora mia cugina mi ha fatto scoprire il Giandor…la versione taroccata…buoooono anche quello!

      Rispondi

  • Federica Bernardini

    |

    Io sono tornata da non molto dalla Svizzera (Oberland Bernese e cantone Francese)…e da buona cioccolatara,mi sono rimpinzata proprio per bene,devo ammetterlo!
    Il Frigor é una delizia per il palato….Ma il Ragusa Noir alle nocciole,a mio parere;non ha rivali!!

    Rispondi

    • GoldSimo

      |

      segnato subito!!! Non lo conosco…prossima settima scendo e me lo vado a comprare! Ti faccio sapere 😀

      Rispondi

Lascia un commento

Contatti


Seguimi su:

Altre informazioni

Il blog non vuole essere uno spazio dove dare giudizi sui sistemi dei paesi, ma ha come scopo la condivisione di informazioni e il dibattito.
In soldoni ...niente “è meglio di qui” “è meglio di lì”. Ognuno sceglie ciò che è meglio per se stesso.
L'espressione corretta è EINEN ESPRESSO BITTE.... ma permettetemi questa licenza poetica :-D

Logo di EinEspressoBitte by Fabio Cento "

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Copyright 2013 EinEspressoBitte Simona Luddeni
Dr. Selmair Ring 6a 85456 Wartenberg- ID 53071594269
-

Facebook

LinkedId