L’ITALIANO…QUESTO SCONOSCIUTO!

Scritto da Simona Luddeni. Stanza: Laboratorio

Eccomi qui a fare outing, c’ho pensato un po’ prima di scrivere questo post, non sapevo se fosse il caso di confessarlo pubblicamente.
Dire al mondo intero (Maldive comprese…sì perché so che c’è qualcuno che mi legge anche da lì) questa cosa, non è facile.
 
Però mi sento di essere onesta con chi mi segue…è il minimo visto che mi supportate e sopportate!
 
Amici miei…mi sto ANALFABETIZZANDO!
 
Abbiamo una diapositiva del fattaccio…
 
Ciuchino – Immagine tratta dal web

 

 
Ne parlavo proprio l’altro giorno con un’amica di EinEspressoBitte per consolarci a vicenda.
Avete presente quelle persone che ti dicono “Sono brutta” per farsi dire ” Ma noooo, non è vero”?
Ecco…sono a quei livelli…”Sto diventando una capra”…”Ma noooo, non è vero”!
E invece sì! A forza di passare da una lingua all’altra o di usarle tutte insieme contemporaneamente…non so più scrivere in italiano!
 
Ho deciso di scrivere questo post per aiutare chi ancora non è nella modalità asino!
 
Ragazzi, voi che siete appena emigrati state attenti a questi segnali!
 
1) Dopo un po’ di vita in un’altra lingua, o in plurilingue ti capita di non ricordarti “come si dice in italiano”???
 
Stai parlando con un tuo connazionale e “ti scappa la parola”? Ti viene in qualsiasi lingua, compreso il cinese (che non ti risulta aver studiato), ma non in italiano???
 
Attenzione ti stai addentrando nella regressione…sei al livello “cavallo“…non perché sia un animale smemorato, ma piuttosto perché si ricorda soprattutto come evitare pericoli e trovare cibo,
…e se devo evitare il pericolo Pizza Hawaii mi vengono eccome le parole: in tutte le lingue del mondo!
 
2) L’apostrofo e l’accento sono tuoi acerrimi nemici??? Per non sbagliarti metti tutti e due contemporaneamente? Con sotto la scelta multipla per chi legge? Per la serie :
 
“Sono un pò’ stanca (si prega di scegliere la parola corretta tra po’ e pò)”
 
Sei a livello ibrido: “mulo“!!!
 
 

3) Prima usavi il dizionario bilingue per cercare le parole in altra lingua, ora ti capita di cercarle in italiano perché non ti ricordi come si scrive???

Achtung…livello “somaro” in arrivo…l’altro giorno ho cercato COSCE! Vi rendete conto??? Non mi ricordavo se c’era la i!!!

4) La “h” è diventata il tuo incubo? La metti anche in posti dove non batte il sole?
 
Sei a livello “ciuchino“!!!
 
Io che ho avuto sempre un problema con chi non sa coniugare il verbo avere, io che ho delle crisi epilettiche quando vedo scritte tipo “oggi o lavorato tanto” oppure “lo preso io”…io che mi chiedo sempre cos’ha fatto la h per essere trattata così…IO mi son ritrovata a metterla in posti che voi umani non potete neppure immaginare!!!

C’è da dire che il livello ciuchino è simpatico…e sei ancora nella fase “recuperabile”, se ti sei rivisto in queste fasi la soluzione è una sola: leggere!!! Leggere libri in madrelingua!

Dicono che leggere ti permetta di vivere tante vite
 
…intanto mi permette di NON scrivere cose tipo
 
” E’ online il nuovo sito di ….Spero che vi piace”
Ogni riferimento a persone, cose, POLITICI …è puramente casuale… 😀
 
 
 
Simona


Mi trovate anche su Einespressobitte su Fb!


EinEspressoBitte.com è figlio di EinEspressoBitte.blogspot.de …i post sono stati riportati con i relativi commenti.
 
 
 
 
 

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Commenti (12)

    • GoldSimo

      |

      😀 “lho soh”!!!! 😀 😀 😀 uahahahhah

      Rispondi

  • maurizio pugnali

    |

    Da come scrivi non si direbbe che non ti ricordi l’italiano.Complimenti sei brava e molto simpatica, è sempre un piacere leggerti, spero anche io di dimenticare un pò l’italiano e parlare tedesco.ciao

    Rispondi

    • GoldSimo

      |

      Grazie Maurizio! Troppo gentile! Buona domenica!

      Rispondi

  • merlinandtheroundtableknights

    |

    Purtroppo col mix di lingue l’itagliano l’ho perso pure io per strada.. 😀 😀 Adesso che mi accingo ad imparare il tedesco, Guten Morningen mi verrà benissimo 😀 😀
    L’unica cosa con cui non ho problem è l’h, perchè qui la mettiamo anche nel panino 😀

    Rispondi

    • GoldSimo

      |

      …ecco ora il tuo Guten Morningen mi è entrato in testa!!! noooo!

      Rispondi

  • Tullio

    |

    C’è una piccola babele in ciascuno di noi emigrati all’estero… haha!
    Anch’io noto che sto perdendo il senso della lingua italiana in generale, ci metto un’eternità a scrivere due righe che mi sembrano corrette, il mio vocabolario si è ristretto al minimo indispensabile (e anche meno, visto che a volte non riesco ad esprimere i concetti che ho in testa), uso spesso preposizioni e costruzioni sbagliate, traduco 1:1 frasi e modi di dire dal tedesco, che non hanno però molto senso in italiano, per non parlare della consecutio temporum, che diventa sempre più un’opinione ogni giorno che passa… insomma, un disastro!!! ;)))

    Rispondi

    • Simona Luddeni

      |

      😀 come ti capisco Tullio!!! Io l’altro giorno mi son ritrovata a dire : Io sono 32 anni la prossima settimana! 😀

      Rispondi

  • giuseppe

    |

    …se non lo sai glji’Italiano,…… Sallo!!! 😉

    ..io sono ancora a livello grund per capire il deutsch, ma sono a livello fortgescrit per dimenticare L’IT !!! ;(

    Rispondi

    • Simona Luddeni

      |

      ehhhhhhhhh…a chi lo dici Giuseppe!!!! Non ti preoccupare…sei in buona compagnia!!! :-)

      Rispondi

Lascia un commento

Contatti


Seguimi su:

Altre informazioni

Il blog non vuole essere uno spazio dove dare giudizi sui sistemi dei paesi, ma ha come scopo la condivisione di informazioni e il dibattito.
In soldoni ...niente “è meglio di qui” “è meglio di lì”. Ognuno sceglie ciò che è meglio per se stesso.
L'espressione corretta è EINEN ESPRESSO BITTE.... ma permettetemi questa licenza poetica :-D

Logo di EinEspressoBitte by Fabio Cento "

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Copyright 2013 EinEspressoBitte Simona Luddeni
Dr. Selmair Ring 6a 85456 Wartenberg- ID 53071594269
-

Facebook

LinkedId