OLYMPIA HALLE & BEYONCÉ!!!

Scritto da Simona Luddeni. Stanza: Fuori casa

Maaa…ve l’ho detto che sono andata a vedere Beyoncé???? 😀 😀 😀

 

 
 
 

 
 
Forse ve l’ho detto qui, poi vi ho ammorbato l’esistenza su fb, poi ho smarronato chiunque incontrassi e stalkizzato cose, persone e/o animali…sono arrivata a dirlo anche al gatto della vicina!!!
Vi avevo già parlato dell’ Olympia park, questo immenso parco che ospita l’Olympia Halle, dove vengono svolti i concerti!

 
Olympia Halle

 

Diciamo che questa volta è stata un’epopea, perché non avevo preso i biglietti direttamente qui, sul sito dell’Olympia, ma li avevo presi tramite BeyHive Blog, sito ufficiale di Beyoncé,
Ecco…MAI PIU’!!! Con Jlo l’Olympia mi aveva mandato direttamente i biglietti a casa, e io e il mio sederone (si può dire sederone in un blog? vabè l’ho detto!) ci siamo recati direttamente al concerto senza scomporci!

 
Questa volta, ho dovuto iniziare uno scambio di email violento con i gestori del servizio in America, ci sono volute 13 mail e 10 kili di pazienza per farmi dire dove prendere i biglietti!!!

 
Diciamo che se non mi hanno denunciata per stalking mi è andata bene, immagino la loro faccia quando all’apertura della casella mail  si trovavano il mio nome…secondo me si davano malati a turno!

 
Tutto è bene quel che finisce bene! Biglietti presi nel pomeriggio…e neanche la giornata invernale di Maggembre ( sì, mi sono inventata un mese nuovo, Maggio non è, è più settembre…quindi Maggembre!) ha potuto placare gli entusiasmi miei e della mia amica!

 
Purtroppo all’entrata mi hanno trattenuto la macchina fotografica, non avevo letto che non si poteva portare, o meglio non si potevano portare quelle professionali, la mia è travestita da tale…ma invece non lo è! Comunque me l’han ritirata…l’ho ripresa all’uscita ed era in mezzo a corpi macchina da n mila euro! Quando me la stavano cercando ero lì che pensavo “E’ quella scalercia lì nell’angolo, ha presente ? Vicino a quella da 2000 € e dietro a quella da 3000 €? Ecco: è la mia”.

 
Fortuna che la mia compagna di avventura ne aveva una piccolina in tasca e qualcosina l’abbiamo portata a casa!!!

 
Il concerto iniziava alle 20.00 e ci aspettavamo l’apri concerto di turno, magari un trio di sgallettate semisconosciute…e invece BIG SURPRISE!!! Ad aprire il concerto di B. c’era…

 
 
 

 
 
Chi è Luke James???  A parte essere un portatore sano di corpo e di voce…è un cantante R&B di tutto rispetto! Per chi vive qui in Germania consiglio la visione di  I.O.U su My video.de, per gli altri You Tube!!!

 
Ne sentiremo parlare presto…per ora Mrs Carter se lo porta in giro e fa contente le femminucce!
Impagabile lo sguardo degli uomini che erano al concerto! Ho visto occhi pietrificati e assenti, tentativi di fuga e rotture di fidanzamenti tutto nel giro di mezz’ora di esibizione!!!

 
E poi …è arrivata LEI! E………..tutti in piedi per Mrs Carter!!!

 

 
 
Lo show è iniziato con dei backdrops videos di lei che incarna La Regina assoluta della musica black…in stile barocco. Geniale…non ho altre parole per descriverla.




 
 
E poi un susseguirsi in crescendo di musica, ballerini ed emozioni…e lei che si concede al pubblico e che in mezzo ai suoi ballerini risulta una di loro, non so come faccia a creare quella complicità con tutti e a diventare “normale”, anche se in realtà è a dir poco grandiosa.

 

 
 

 
Non vi dico come mi è preso male quando si è levata in aria e ha raggiunto l’altra estremità del palco! Praticamente ce la siamo trovata a 10 metri che cantava sulla passerella qui sotto!


 

 

E non è bella…di più!
 
 
 

 
 
 Morale della storia: ho frignato, ma nemmeno tanto 😀 Diciamo che il picco emotivo è stato quando ha fatto il tributo a Whitney Houston con “I will always love you” e subito dopo è partita la sua “Halo”.Sì, lì, mi hanno raccolta col cucchiaino 😀

 
Sono stata forte fino a ieri, non ho guardato nessuna anteprima del concerto svolto negli altri paesi.
Il web era infestato da video e recensioni!!! Ma io non ho ceduto ne a Beyoncé Tribe Italia ne a Beyoncé presa da attacchi di schizofrenia…. che mi fa troppo ridere!
E neppure Beyoncé.com mi ha traviata!!! No, no no! Non ho guardato nulla così mi sono goduta appieno il concerto!!!

 
 
…aspettando i prossimi concerti…vi invito a farvi un giro sul sito dell’Olympia Park…magari c’è qualcosa che fa per voi!!!

 
 
 
Mi trovate anche su Einespressobitte su Fb!

EinEspressoBitte.com è figlio di EinEspressoBitte.blogspot.de …i post sono stati riportati con i relativi commenti.

 

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Contatti


Seguimi su:

Altre informazioni

Il blog non vuole essere uno spazio dove dare giudizi sui sistemi dei paesi, ma ha come scopo la condivisione di informazioni e il dibattito.
In soldoni ...niente “è meglio di qui” “è meglio di lì”. Ognuno sceglie ciò che è meglio per se stesso.
L'espressione corretta è EINEN ESPRESSO BITTE.... ma permettetemi questa licenza poetica :-D

Logo di EinEspressoBitte by Fabio Cento "

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Copyright 2013 EinEspressoBitte Simona Luddeni
Dr. Selmair Ring 6a 85456 Wartenberg- ID 53071594269
-

Facebook

LinkedId