VITA DA VHS ATTO II: IL MIO CORSO DI CUCINA!

Scritto da Simona Luddeni. Stanza: Cucina, Laboratorio

Come molti di voi sapranno, visto il trituramento di balls (si può dire balls su un blog? Vabè ormai l’ho detto), i continui riferimenti sulla mia pagina fb, il comunicato a reti unificate tedesche e italiane ( 😀 )…il 01° ottobre 2013 si è svolto un avvenimento IMPORTANTISSIMO!

Vi lascio mettere la crocetta sulla risposta giusta:

a) mi sono messa a dieta

b) ho assaggiato la pizza Hawaii

c) ho iniziato il mio primo corso di cucina italiana in tedesco

Se avete risposto a) o b), vi invito cortesemente a lasciare la mia pagina, bloccare il mio blog e  bruciare il computer per non lasciare traccia  :-)

Se avete risposto c) allora fate parte di quelli che hanno le balls triturate e per stanchezza stanno annuendo!

Il 1° ottobre nella ridente Hallbergmoos, si è svolto il primo corso di EinEspressoBitte in collaborazione con il mio amico di RomInBavaria e Azienda Romana Mercati.

EinEspressoBitte Corso di Cucina!

EinEspressoBitte e il Corso di Cucina!

Se mi seguite da un po’ sapete già che non potevo fare un corso normale…NO…il corso targato EinEspressoBitte doveva rispecchiarmi! Quindi doveva essere divertente e curioso! Proprio come me!

Non mi bastava insegnar loro a cucinare, volevo che conoscessero un po’ dell’Italia attraverso le peculiarità dei piatti e dei prodotti!

Così, grazie al supporto dei miei collaboratori, abbiamo inserito anche una parte storica e una degustazione di olio e vini Dop e Doc!

Vini e Olio della Sabina

Vini e Olio della Sabina

Di base ho cucinato con prodotti reperibili qui, per facilitare la replica a casa, ma con un attenzione particolare ad alcuni prodotti italiani famosi come l’olio!

Premesso ciò vi posso dire che ero emozionata come un bambino al primo giorno di scuola, e dire che in vita mia ho avuto responsabilità lavorative molto più pesanti, ma questa volta avevo addosso la responsabilità di un mio sogno!

Era l’emozione di poterlo concretizzare!

Ma vogliamo parlare della tensione del concretizzare il proprio sogno…in tedesco?

Siamo sinceri, quando m’immaginavo di insegnare a cucinare, come colonna sonora sentivo nella mia mente una cosa tipo Funiculì Funiculà…non Eins, zwei…polizei! 

Aperta parentesi

E non chiedetemi perché, io calabro/valdostRana nella mia mente avessi Funiculì Funiculà...ancora non me lo spiego, come non mi spiego perché, quando nei supermercati parte una canzone di Albano, io sia in grado di cantarla TUTTA! Sicuro che prima o poi chiamo l’esorcista!

Chiusa parentesi

Quindi, tre ore…e dico 3 ore, a parlare in tedesco con davanti il mio professore di tedesco...che si è iscritto al mio corso. Certo, mi ha fatto un gran piacere sapere che sia lui che la responsabile della scuola si sono subito iscritti, ma mi sentivo come Frodo Baggins del Signore degli anelli davanti all’occhio di Sauron…un pelino osservata!

...giusto un pelino osservata!

…ma giusto un pelino osservata!

Cucina stra piena di utensili… e io mi sono portate le mie cose da casa! Eh sì eh, i cucchiai mica sono tutti uguali 😀 e poi io ho le mie ciotole di fiducia…mica potevo tradirle??? 😀

EinEspressoBitte e il suo primo corso di cucina!

EinEspressoBitte e il suo primo corso di cucina!

Fortuna che avevo la preziosa collaborazione del mio amico di RomInBavaria che mi supportava col tedesco!

Perché vi dico subito che l’ho presentato come il mio fidanzato…giusto per iniziare bene con gli strafalcioni!!! :-)

nb: ricordatevi di dire sempre “ein Freund von mir” se state presentando un vostro amico…e non “Mein Freund” come ho detto io!!!!!

Poi c’ho tenuto a precisare che gli errori non erano per colpa del mio stimatissimo prof, ma era tutta responsabilità mia…dal primo “der” all’ultimo “das”…sbagliato!!!

Ho messo le mani avanti dicendo che per comodità avrei usato solo il “de“…niente die, der o das…e che diamine! Cerchiamo di essere un po’ originali! Sai che noia ad imbroccare tutti gli articoli??? Un po’ di brio con un effervescente “de”…de Ricotta, de Programm, de Tisch!

Per un attimo li ho anche convinti di questa cosa, poi però mi sa che si sono resi conto che cercavo di distrarli dagli errori 😀

Passiamo al programma!

Come vi ho anticipato, abbiamo voluto far testare dei prodotti Dop, e grazie ad Azienda Romana Mercati che ci ha inviato l’olio della Sabina abbiamo potuto far fare loro il test dell’olio (cliccate qui per il procedimento)…per poi fare pure la scarpetta nel piatto!

God bless chi ha inventato pane e olio!!!!

Poi ho presentato la mia personale versione della Quiche Lorraine!

EinEspressoBitte e la sua Quiche Lorraine!

EinEspressoBitte e la sua Quiche Lorraine!

 

Ingredienti per la Quiche Lorraine di EinEspressoBitte!

Ingredienti per la Quiche Lorraine di EinEspressoBitte!

 

Il mio amico di RominBavaria ha presentato la Pasta alla Carbonara! La ricetta originale con il guanciale, ricordando ai presenti che la Carbonara è:

Senza pannaaaaa!

Senza pannaaaaa!

 

RomInBavaria e la Carbonara!

RomInBavaria e la Carbonara!

 

Infine ho fatto il mio personale Tiramisù! Quello originale, con annessi sensi di colpa 😀

Il Tiramisù di EinEspressoBitte!

Il Tiramisù di EinEspressoBitte!

E per finire abbiamo omaggiato i presenti con delle buonissime Ciambelline al vino bianco!!!

Geograficamente e storicamente li abbiamo portati in Valle d’Aosta, Lazio e Veneto! Ed è solo il primo di una serie di viaggi che ho intenzione di far fare ai miei alunni!!!!

…perché nella mia cassettiera di sogni…ce n’è uno che sta lì nel cassetto e vuole uscire: voler essere quella parte d’Italia che la gente ama, perché troppi fatti, troppi personaggi, ci dipingono in malo modo.

…io  il cassetto ho iniziato ad aprirlo! 

ps: prossimo appuntamento ad Hallbergmoos per i corsi di cucina in tedesco a marzo e ad aprile, a breve le date per i corsi di cucina in francese ad Eching e ad Allershausen!!! Stay tuned!!!!

 

Simona

 

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (11)

  • tiziana

    |

    simona complimenti!!!

    Rispondi

  • Valentina

    |

    troppo forte! complimenti!!!!!

    p.s. la carbonara con la panna? oh nooooooo

    Rispondi

    • Simona Luddeni

      |

      Carbonara con panna = sacrilegioooooooooooo 😀
      Grazie cara 😀

      Rispondi

  • rosa

    |

    meravigliosa,simpatica,mi fai sorridere GRAZIE!!!!continua cosi’

    Rispondi

  • ColinMcRae77

    |

    Qua gli “spaghetti alla carbonara” li ho giá visti (non mangiati) con prosciutto e piselli!!!
    Peggio del cappuccino dopo cena… 😉

    Rispondi

    • Simona Luddeni

      |

      mi devo fidare? Sicuro che non li hai assaggiati…confessa 😀 uahahhaha

      Rispondi

      • ColinMcRae77

        |

        Sono in Germania dal ’99 e penso di aver mangiato un piatto di pasta “tedesco” al massimo una decina di volte, rimanendo regolarmente deluso e giurando che sarebbe stata l’ultima volta…

        Quando ci ho provato pensavo che forse sarebbe potuta essere la volta buona… e gli “spachetti alla karbonara” (io posso sfottere: sono mezzo tedesco! 😉 ) non mi hanno dato questa sensazione!

        Senti, maaaaaa….. Quando apri una depandance in der Kurpfalz??? Consiglio Heidelberg! :-)

        Rispondi

Lascia un commento

Contatti


Seguimi su:

Altre informazioni

Il blog non vuole essere uno spazio dove dare giudizi sui sistemi dei paesi, ma ha come scopo la condivisione di informazioni e il dibattito.
In soldoni ...niente “è meglio di qui” “è meglio di lì”. Ognuno sceglie ciò che è meglio per se stesso.
L'espressione corretta è EINEN ESPRESSO BITTE.... ma permettetemi questa licenza poetica :-D

Logo di EinEspressoBitte by Fabio Cento "

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Copyright 2013 EinEspressoBitte Simona Luddeni
Dr. Selmair Ring 6a 85456 Wartenberg- ID 53071594269
-

Facebook

LinkedId